" He has a natural understanding of the commercial aspects of any transaction. His negotiation skills are remarkable "
CHAMBERS EUROPE – EDITORIAL GUIDE

Domenico Colella si è laureato con lode in legge nell’università di Bari, dove è stato assistente alla cattedra di diritto civile del professor Michele Costantino. È stato consulente della Banca Cattolica S.p.A. e in seguito avvocato associato presso la sede romana dello Studio Internazionale Baker & McKenzie. Cofondatore nel 2001 dello studio legale Portolano Colella Cavallo, è stato il responsabile della pratica di Proprietà intellettuale e di quelle Outsourcing e Tecnologie dello studio per oltre dieci anni. Nel 2012 si è unito a Orsingher Avvocati Associati. Domenico ha una lunga esperienza nell’assistenza a clienti italiani e stranieri su questioni di diritto della tecnologia, con particolare riferimento alle operazioni di outsourcing ed M&A. In questo ambito è spesso coinvolto dai suoi clienti – imprese leader di mercato – nelle più complesse operazioni del settore. Domenico ha svolto l’incarico di docente presso il Master on Business Law organizzato dalla LUISS Guido Carli di Roma e presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano; è autore di pubblicazioni in materia di Information Technology e aspetti contrattuali delle operazioni di outsourcing e co-autore dell’opera “Doing Business” edita dalla World Bank. È stato presidente del Privacy, E-Commerce and Data Security Committee dell’International Law and Practice Section dell’ABA (American Bar Association), nonché componente della commissione Tax & Legal di AIFI, e rappresentante per l’Italia e membro del Board of Directors di ITechLaw. Nel 2024 Domenico è stato nominato Officer del Technology Committee e Vicepresidente del Cybersecurity Subcommittee di IBA. È avvocato dal 1997 e cassazionista dal 2011. Parla fluentemente inglese.

Chambers Europe 2024
The Legal 500 | Hall of Fame 2021
The Legal 500 | Recommended 2022